Fonte Vetica

L’Acquedotto Castel del Monte

Nel 1902 su progettazione  dell’ing. Inverardi, con la collaudata teoria dei “vasi comunicanti”, fece arrivare l’acqua al paese di  Castel del Monte, mentre i residenti del luogo  si recarono in chiesa “gridando” al miracolo  perché, secondo loro, l’acqua non poteva risalire il valico di Capo la Serra posto a q 1600. Infatti l’ingegnere aveva previsto tutto in quanto la prima sorgente che alimenta l’acquedotto è posta a q 1826, sotto la Sella di Fonte Fredda perfettamente in linea e al di sopra della “teoria”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>