Monte Cagno Crinale NORD

Il tentativo di uscire in vetta a Monte Cagno 2153slm  attraverso il crinale Nord in invernale è stato provato più volte, sempre senza successo e comunque con deviazioni varie per effetto della neve non sempre stabile. Finalmente il sogno si è avverato. Salire in solitaria una montagna è sicuramente il desiderio recondito della maggioranza degli  […]

MONTE PRENA “VIA DEI LAGHETTI”

Da una relazione dell’Alpinista e Geologo: Prof. Domenico Alessandri (Mimì) Le caratteristiche tecniche ed ambientali di questo itinerario alpinistico che si snoda, molto articolato, sul versante sud-occidentale del Monte Prena (m 2561) sono alquanto singolari e riassumono quelle di tutta la fascia rocciosa che caratterizza le pendici meridionali del sistema Monte Brancastello – Monte Camicia. […]

Le Pagliare di Tione, Fontecchio e Fagnano considerata l’Alta Val Camonica d’Abruzzo

Villaggi rurali d’altura, abitati alcuni periodi dell’anno e abbandonati tra gli anni ’60-70, sono oggi presenze preziose nel territorio del Parco Sirente Velino che hanno conservato intatto il fascino e le suggestioni del mondo pastorale e contadino. Nascono per lo sfruttamento delle aree agricole montane ed i pascoli di quota, in un sistema di equilibrio […]

La piccozza

La piccozza è l’attrezzo fondamentale per la progressione su neve e ghiaccio. Essa può essere usata semplicemente come bastone per migliorare l’equilibrio oppure come appiglio e strumento vero e proprio della progressione. Con essa si possono inoltre scavare tacche e gradini per facilitare il superamento di brevi tratti ripidi in cui non sia necessaria la […]

I ramponi

Nel 1912, Felix Genecand detto Tricouni, un gioielliere ginevrino che si era fatto un nome nel mondo dell’alpinismo, progettò un nuovo sistema di chiodatura per gli scarponi da montagna. Mise appunto una serie di placchette metalliche realizzate in due pezzi (quello in acciaio temperato doveva ovviamente lavorare a contatto con il terreno) che, una volta […]

Gli scarponi

La sicurezza sui due piedi, importanti per il risultato di un’impresa, determinanti per la tranquillità degli alpinisti: le scarpe. Gli scarponi dei pionieri dell’alpinismo erano come le migliori calzature dei montanari. Di ottimo cuoio, resi flessibili dall’uso e dall’impiego del grasso impermeabilizzante, con suole robuste ma non rigide. Per renderli stabili sulla neve e sul […]

Canale e cresta Nord-Est dell’Ocre: “l’inviolata”.

L’idea di risalire il versante Nord di Monte Ocre è venuta quasi per caso. La sera del 5 gennaio scorso sono stato contattato dall’amico Amedeo il quale mi chiedeva sa la mattina seguente facevamo qualcosa, magari la salita del Grammont (muro Cerasittu), perché sarebbe venuto anche Luciano Porrelli, montanaro di lungo corso. Viste le condizioni […]

Cronaca di una giornata scialpinistica

RIFUGIO DUCA DEGLI ABRUZZI 2388slm GRAN SASSO D’ITALIA Il Rifugio Duca degli Abruzzi è un rifugio situato nel massiccio appenninico del Gran Sasso d’Italia — in località Campo Imperatore nel territorio comunale dell’Aquila — a 2 388 m s.l.m. Il rifugio è stato costruito nel 1908 dalla sezione del Club Alpino Italiano di Roma; nel […]

BENEDIZIONE MADONNINA DI PIZZO INTERMESOLI 2635SLM

Il giorno 11 novembre 2017 è stata Benedetta la Madonnina di Pizzo d’Intermesoli 2635slm per opera del Sottosegretario al Pontificio Consiglio della Cultura e Sport Mons. Melchor Sanchez de Toca, nonchè alpinista, il quale, durante l’omelia, ha pronunciato parole di alto spessore spirituale. Vedere sventolare la Bandiera Vaticana vicino al Tricolore su una Montagna è […]

RIPOSIZIONAMENTO DEL DIRUTO BIVACCO LUBRANO

RIPOSIZIONAMENTO DEL DIRUTO BIVACCO LUBRANO CHE INTITOLAREMO A PIERGIORGIO DESIATI (medico del Soccorso Alpino CAI L’Aquila deceduto a seguito di una grave malattia) LA STORIA Giorgio Lubrano nato a Venezia il 12 luglio 1917 Capitano degli Alpini, assunse il comando della 34^ batteria il 30/12/1942, sostituendo il Cap. Begolli, che era stato ferito. Decorato di […]

GIRO DELLE BEATITUDINI

IL GIRO DELLE BEATITUDINI da una ricerca di Giuseppe D’Annunzio Di padre Giacinto Marinangeli Il convento-santuario di Sant’Angelo d’Ocre sorge sul confine dei comuni di Ocre e Fossa, innestato, con gran tecnica, sui rocciosi cunei d’un immenso masso che sorge dalle viscere della terra come la simbolica “petra generatrix” del culto mitraico. Nel corso del […]

Grotta dell’Oro

In una radiosa e calda giornata di Ottobre siamo andati alla ricerca di insediamenti pastorali nei pressi della sella di Picco Pio XI attraverso il canale della Grotta dell’Oro. Un itinerario severo per le incombenti pareti della Est di Pizzo d’Intermesoli, dove negli anni ’80 fu scalato, per la prima volta, un tetto su uno […]

NEVAIO “PERENNE” FOSSO DELLA PILA

di Paolo Boccabella Il Nevaio “perenne” Fosso della Pila è situato nel canalone est sottostante la comba nord del monte Prena che prende il nome di Fosso della Pila, al Foglio 140 della carta IGM Castelli-Rigopiano NE. È un canalone strettissimo di cui non si vede il fondo, che molto più a valle confluisce nel […]

Eremi di San Franco

di Giuseppe D’Annunzio 09 ottobre 2017 L’anno scorso (23 dicembre 2016), in solitaria, facendo il giro dei valloni, riuscii a trovare l’eremo di San Franco al Cefalone, quest’anno, in compagnia di un profondo conoscitore del Gran Sasso, eccomi all’eremo di San Franco ai Peschioli. L’Itinerario scelto da Paolo è suggestivo, è quello che condusse il […]