L'imperiosa cresta del Corvo 20191130_105717

Monte Corvo la cresta Ovest: “l’imperiosa”

L’imperiosa cresta ovest del Corvo ha sempre rappresentato una grande e aerea salita dove l’occhio umano può ammirare gli straordinari panorami della catena del Gran Sasso, spaziando dalla vetta del Terminillo al lago artificiale di Campotosto financo al sentiero estivo del Corno Monte.  Poi ci sono le vie e le ascensioni: questa è un’ascensione.

L’imponente massiccio del Monte Corvo appare distaccato dal resto della catena e si protende verso la Valle del Vomano. Lo delimitano la Valle del Venacquaro ad Est e quella del Chiarino a Sud, mentre la Sella del Venacquaro lo divide dalla catena meridionale. È formato da due vette, quella orientale 2623 m, la più alta e quella occidentale 2533 m, detta anticamente Arco Cigliano. A Nord il Monte Corvo rivolge tre ripidi speroni che, a loro volta, incorniciano tre valli secondarie di origine glaciale: il Vallone del Crivellaro, sovrastato dalla vetta occidentale, il Vallone Fosso del   Monte, dove sorge l’omonimo rifugio, sotto la vetta orientale e infine a Est, l’ampia Conca di Capovelle  che sbocca nella Valle del Venacquaro. Sono ambienti selvaggi e poco frequentati, soprattutto per il lungo avvicinamento e ritorno, valli e resti morenici, testimonianze di antiche glaciazioni. L’interesse per questo sottogruppo è prevalentemente escursionistico, salvo d’inverno quando alcune salite rappresentano delle vere e proprie alpinistiche da non sottovalutare in virtù delle tempeste di neve e di vento che si abbattono sulle creste rendendo il terreno infido e insidioso.

 

La vetta del Corvo Settentrionale o Arco Cigliano e un ramo del Lago di Campotosto 20191130_112301

La vetta del Corvo Settentrionale o Arco Cigliano e un ramo del Lago di Campotosto

L'aerea croce 20191130_113359

L’aerea croce

Monte Corvo la Vetta 2623slm 20191130_113339

Monte Corvo la Vetta 2623slm

Il Mozzone che divide il Fosso del Crivellaro dal Fosso del Monte e l'ultima propaggine dell'Arco Cigliano

Il Mozzone che divide il Fosso del Crivellaro dal Fosso del Monte e l’ultima propaggine dell’Arco Cigliano

La meringa 20191130_113110

La meringa 

La galaverna 20191130_114332

La galaverna

Il sentiero estivo che sale al Corno Monte S6600004

È visibile il sentiero estivo che sale al Corno Monte

Il piccolo bacino glaciale delle Malecoste S6600006

Il piccolo bacino glaciale delle Malecoste

Il torrente del Chiarino 20191130_130833

Il torrente del Chiarino

La discreta cappelletta di San Martino nei pressi del Mulino Cappelli 20191130_131206

La discreta cappelletta di San Martino nei pressi del Mulino Cappelli

L'ultimo salto del torrente del Chiarino prima di immettersi nel Lago di Provvidenza 20191130_134426

L’ultimo salto del torrente del Chiarino prima di immettersi nel Lago di Provvidenza

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>